Il progetto
stampati in 3D

Il progetto

Il progetto è partito nel 2016, quando il fondatore dell’azienda, Edoardo Pozzi, cimentandosi con programmi di computer grafica ha iniziato a creare dei primi modelli di occhiali basandosi sulla sua esperienza decennale nel mondo dell’ottica.

La passione che è stata messa nella creazione dei primi modelli, ha portato alla documentazione sulle ultime novità del mercato e alle tecnologie più moderne, attingendo anche al background derivante dagli studi effettuati presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia in Scienze Ambientali.

Dopo più di un anno di ricerche e di documentazioni, è iniziato lo studio di come poter applicare le tecnologie delle stampanti 3D per creare un prodotto nuovo, innovativo, ecologico e sicuro.

Nacque così la prima bozza di PZ nel 2017, che si poneva come obiettivo di sviluppare un prodotto che eliminasse il problema dell’eccessiva produzione di prodotti da inserire nel mercato e venne trovato il modo: creare un kit che raggruppasse tutte le forme ideate eliminando così il problema della produzione industriale.

Nel 2018 nacque PZ srls e con la sua fondazione vennero disegnate e progettate le tre forme: rettangolare, goccia e farfalla. Ognuna di queste forme,  venne “spacchettata” e “ricreata” dando vita, così, a quelli che definiamo “kit di creazione”, i quali forniscono una decina di possibili composizioni, con minime o grosse modifiche del modello di partenza, che il cliente finale può provare ed in fine ordinare. 

Questo comporta che l’ottico ordina esclusivamente quello che gli serve, eliminando così il magazzino del proprio negozio e il cliente ha così la certezza che il prodotto da lui ordinato sia effettivamente nuovo.

La tecnologia a stampa 3D a polveri ci permette anche di essere estremamente rispettosi dell’ambiente, in quanto oltre a non creare esubero di produzione, e quindi scarti, la polvere che non viene utilizzata nel processo di stampa viene riciclata totalmente per il processo produttivo successivo. In oltre non vengono emesse nell’atmosfera sostanze nocive e non viene utilizzata acqua in nessun processo, rispettando così nel migliore dei modi l’ambiente.

Ultima, ma non meno importante, caratteristica di questo progetto è che, oltre ad avere la garanzia di 2 anni sul prodotto per difetto di fabbricazione, la richiesta di registrazione del prodotto dal cliente finale sul nostro portale ci permette di fornire un’assistenza decisamente più lunga rispetto alla concorrenza.